Sei utilissimi modi per riciclare i fondi di caffè! [Torrefazione Cafemoka]

La situazione ambientale del nostro pianeta è preoccupante, ormai è sotto gli occhi di tutti e non si può più negare. C’è chi dice che ormai siamo addirittura in ritardo per qualsiasi azione che possa invertire la rotta sconsiderata che abbiamo intrapreso nell’ultimo secolo, ma questo suona soltanto come una scusa per non fare nulla. Quello che possiamo fare invece è impegnarci, singolarmente e giorno per giorno, per aiutare il nostro pianeta e di conseguenza il genere umano. Noi ad esempio vendiamo caffè, e cerchiamo di produrlo in modo ecosostenibile e green. Per chi lo acquista invece ci sono alcuni trucchetti che permettono di riciclarlo, quando lo si beve a casa. Il riciclo è pratica onorevole, sia dal punto di vista economico sia ambientale, perché permette una seconda vita ai prodotti che acquistiamo, limitando gli sprechi.

Partiamo dalle cose semplici, dai fondi di caffè ad esempio, per arrivare alle cose più importanti.

Ecco 6 utilissimi metodi per riutilizzare i fondi di caffè riciclato in casa!

CATTIVI ODORI

I fondi di caffè sono ottimi per eliminare i cattivi odori. Se in un qualsiasi punto di casa vostra c’è un cattivo odore (scarichi, toilette, cucina etc.) basta prendere un vecchio collant o una vecchia calza, riempirlo di fondi di caffè e appenderlo vicino alla “zona incriminata”. In pochissimo tempo i cattivi odori spariranno, provare per credere!

INCROSTAZIONI

Prima di provare con prodotti chimici, (che poi finiranno negli scarichi e quindi nel sistema idrico e quindi in mare) usate i fondi di caffè!

Se avete una pentola incrostata, basta metterci un po’ di fondi di caffè e prendere una spugna con un piccolo goccio di detersivo. Le incrostazioni spariranno come per magia, e voi avrete risparmiato sul detersivo e fatto un favore, anche se piccolo, all’ambiente!

FANTASTICI PER IL FRIGO

Come eliminare i cattivi odori in frigo? La risposta dovreste saperla già ormai: con i fondi di caffè naturalmente! Metteteli in un contenitore aperto, posizionatelo su un ripiano e richiudete il frigo. In breve tutti i cattivi odori spariranno dal vostro frigo! Il consiglio è quello di cambiare i fondi una volta alla settimana!

PER LE MANI

Avete appena cucinato del pesce, o dell’aglio, e non riuscite proprio a togliere quel cattivo odore dalle mani? Usate il caffè! Tenetene dei fondi sempre a portata in cucina, e una volta che avrete finito di cucinare usatelo per strofinarvi le mani! Anche qui, come per il frigo, i cattivi odori saranno solo un ricordo!

FORMICHE

Il caffè è ottimo anche come rimedio naturale per allontanare le formiche. Anche qui potrete usarlo al posto dei prodotti chimici e inquinanti. Mettete i fondi di caffè vicino alla tana delle formiche, o vicino alle file che formano per trasportare il cibo, e in poco tempo le formiche spariranno dalla vostra casa. Se invece hanno invaso un qualche ripiano, basta sbriciolare i fondi sul ripiano stesso per farle scappare via!

LUMACHE

Vale lo stesso per le lumache. Se hanno invaso il vostro balcone o giardino, fate asciugare i fondi di caffè al sole, poi sbriciolateli nei punti dove le avete viste. Basteranno pochi giorni perché le lumache non si facciano più vedere!

A livello aziendale, c’è già chi ha fatto del riciclo del caffè un business. Kaffeform ad esempio è una startup tedesca che ha deciso di riutilizzare i fondi di caffè per creare tazzine 100% ecosostenibili. Raccolgono tutti i fondi che riescono, li ripuliscono, li asciugano e poi li mescolano con fibre vegetali, resine e grani di faggio. Grazie soltanto alla pressione e al calore riescono a dar vita a tazzine e piattini nuovi, riutilizzabili e biodegradabili. Leggere e resistenti, possono tranquillamente essere lavate in lavastoviglie e mantengono sempre un leggero e gustoso profumo di caffè.

Questo dimostra che salvare il mondo non dev’essere per forza noioso, né significa fare rinunce, anzi. E se ognuno fa del suo meglio nel suo piccolo una speranza ancora c’è!

 

Lascia un commento

Chiudi il menu